Frutta dopo i pasti: fa ingrassare?

                       ananasFrutta dopo i pasti si o no?

Se ti sei mai fatto questa domanda, in questo aticolo troverai la risposta che cerchi. Continuamente persone mi chiedono, non solo qui sul blog ma anche “offline”, se mangiare la frutta dopo i pasti gonfia, se fa ingrassare, e quando è consigliabile mangiarla.

Ti dico subito che sono tutti dubbi legittimi. Purtroppo da molti questa viene considerata una domanda banale (mentre invece non lo è affatto) e utilizzano la classica risposta del “non lo so, quindi non è importante”.

in pratica ti dicono: “se non ti viene mal di pancia, mangiala.”

 

Opinione comune n 1: è ok perché ti fa passare la voglia del dessert

Questo è un consiglio abbastanza diffuso, e infatti è sbagliato. Certo, anche io sostengo che una macedonia di frutta fresca è meglio di un gelato. Il punto è che questo consiglio lo si da a chi vuole perdere peso, e un consiglio utilissimo per perdere peso (ma anche per sentirsi meglio in termini di salute) è vincere la dipendenza da cibo dolce.

Ebbene, la frutta è un cibo dolce, che tra l’altro se vuoi perdere peso faresti bene a limitare a 1-2 porzioni massimo (vediamo più avanti il perché). Quando tu che vuoi perdere peso ti abitui a mangiare il tuo frutto alla fine di ogni pasto, si creerà nel tuo cervello un collegamento “fine pasto = dolce”.

Un’abitudine che già di per sé non è sanissima, ma se hai finito la frutta, o ti trovi fuori casa? Ecco che il pericolo di sgarrare e ripiegare sul primo cibo dolce che ti capita a tiro è molto forte.

Opinione comune n 2: la frutta aiuta a digerire

Un altro pensiero tipico sostiene che la frutta abbia qualche proprietà che aiuti la digestione. Questo perché alcuni frutti, come la mela e l’ananas, contengono un enzima chiamato bromelina che effettivamente aiuta la digestione delle proteine. Ma questo non significa che mangiare due fette di ananas sia meglio che non mangiarle, anzi!

Mangiando di più, la digestione non può far altro che allungare i tempi, ed è un peccato considerando che la frutta, se mangiata a stomaco vuoto, lascia lo stomaco dopo appena 20 minuti. Mangiata dopo un pasto invece, viene digerita insieme al resto quindi impiega diverse ore.

 

calltoaction1

 

La frutta dopo i pasti fa ingrassare?

Dopo aver capito che questa abitudine non è esattamente un toccasana, eccoci arrivati alla domanda iniziale, e la risposta è… Nella maggior parte dei casi, sì.

Il motivo ha a che fare con il carico glicemico, lo stesso che causa la sonnolenza postprandiale (corri a leggerti l’articolo se non l’hai ancora fatto, è uno dei fondamentali di questo sito).

Se il carico glicemico del pasto è già medio o alto, allora ecco che mangiare frutta è un errore perché non farebbe altro che innalzarlo ancora di più, e un alto carico glicemico dei pasti è tra le prime cause di accumulo di grasso (a causa di una risposta ormonale di “emergenza”, magari te ne parlerò in un altro articolo).

Se invece il carico glicemico è basso, magari perché ad esempio hai mangiato verdure e legumi o carne o pesce o uova, allora puoi mangiare la frutta senza problemi. In questi casi ti consiglio un’arancia o altro frutto ricco di vitamina C, poiché essa aiuta enormemente l’assorbimento di Ferro e altri minerali utili.

 

Quando e come mangiare la frutta?

Come ho detto prima, la frutta è il cibo con il tempo di digestione tra i più veloci, quindi a stomaco vuoto risulta essere sempre lo spuntino perfetto. Se poi la associ a della frutta secca, lo spuntino diventa completo sotto il profilo carboidrati-proteine-grassi e molto nutriente, senza diventare pesante.

La frutta per colazione va sempre bene, ma una colazione non può essere costituita da sola frutta bensì deve essere bilanciata nel modo giusto (per consigli sulla colazione, leggi questo mio articolo).

 

Quindi ricapitolando:

La frutta NON è ok:

dopo un pasto ad alto carico glicemico o comunque abbondante, soprattutto se devi perdere peso;

La frutta è ok:

Dopo un pasto a basso carico glicemico, soprattutto se non devi perdere peso, e ovviamente a stomaco vuoto.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi. E tu, segui già questi consigli? Fammelo sapere qui sotto!

Alessandro Gandini

 

Opt In Image
Vuoi meno stress e più energia?

Inserisci la tua mail e premi il pulsante giallo per scaricare l'ebook gratis
"I 5 segreti per esplodere di energia"

Condividi:

100 Comments

  1. luca 17 giugno 2013
    • Alessandro Gandini 17 giugno 2013
    • Elisa 17 ottobre 2013
    • Giovanni 1 aprile 2014
    • piero 8 maggio 2015
      • Alessandro Gandini 8 maggio 2015
  2. roberta 4 luglio 2013
    • Alessandro Gandini 4 luglio 2013
  3. Alessandro 9 luglio 2013
    • Alessandro Gandini 9 luglio 2013
  4. jolanda 16 luglio 2013
  5. Vita 18 luglio 2013
  6. marco 20 luglio 2013
    • Alessandro Gandini 20 luglio 2013
  7. Anna Lisa 26 luglio 2013
    • Alessandro Gandini 26 luglio 2013
  8. Elena 27 luglio 2013
  9. marinella 16 agosto 2013
    • Alessandro Gandini 16 agosto 2013
  10. Stefania 15 settembre 2013
    • Alessandro Gandini 15 settembre 2013
  11. Coralba 24 settembre 2013
    • Alessandro Gandini 24 settembre 2013
  12. Maria 7 ottobre 2013
    • Alessandro Gandini 7 ottobre 2013
  13. Veronica 3 novembre 2013
  14. Gio 6 novembre 2013
    • Alessandro Gandini 6 novembre 2013
  15. Sosi 10 novembre 2013
    • Alessandro Gandini 10 novembre 2013
  16. paola 17 novembre 2013
    • Alessandro Gandini 18 novembre 2013
  17. jasmine 11 febbraio 2014
    • Alessandro Gandini 11 febbraio 2014
  18. alessia 18 marzo 2014
    • Alessandro Gandini 18 marzo 2014
  19. elena 21 marzo 2014
  20. Maria 1 aprile 2014
    • Alessandro Gandini 1 aprile 2014
  21. enrico 12 aprile 2014
  22. Mario 13 aprile 2014
    • Alessandro Gandini 13 aprile 2014
  23. paola 13 aprile 2014
  24. paola 13 aprile 2014
  25. Gianpiero 30 aprile 2014
  26. vale96 12 maggio 2014
    • Alessandro Gandini 12 maggio 2014
  27. Francesco 30 maggio 2014
  28. Giuliano 31 maggio 2014
    • Alessandro Gandini 2 giugno 2014
  29. lorenzo 16 giugno 2014
  30. Alessia 28 giugno 2014
  31. Mario 20 luglio 2014
    • Alessandro Gandini 20 luglio 2014
  32. Paola 21 luglio 2014
  33. Claretta 28 luglio 2014
  34. Marti 11 agosto 2014
  35. Jennifer 19 agosto 2014
    • Alessandro Gandini 19 agosto 2014
  36. Marco 20 agosto 2014
  37. marco 29 agosto 2014
  38. Pina Coco 9 settembre 2014
  39. Danilo 13 settembre 2014
    • Alessandro Gandini 14 settembre 2014
  40. Giada 14 settembre 2014
  41. Roberto Pontara 26 settembre 2014
    • Alessandro Gandini 26 settembre 2014
      • Roberto Pontara 26 settembre 2014
        • Alessandro Gandini 26 settembre 2014
  42. Gaia 10 ottobre 2014
  43. Cele 21 ottobre 2014
    • Alessandro Gandini 23 ottobre 2014
  44. marco 25 ottobre 2014
  45. Ilaria 9 novembre 2014
  46. Rosanna 21 novembre 2014
  47. Raffaella Campana 24 novembre 2014
  48. Daniela 26 novembre 2014
    • Alessandro Gandini 27 novembre 2014
  49. Monia 23 dicembre 2014
  50. Valentina 29 dicembre 2014
    • Alessandro Gandini 31 dicembre 2014
  51. Corrado 31 dicembre 2014
  52. ferica 19 gennaio 2015
  53. susanna 20 febbraio 2015
  54. Ale 26 agosto 2015
    • Alessandro Gandini 26 agosto 2015
  55. Clarissa 31 agosto 2015
    • Alessandro Gandini 31 agosto 2015
  56. marco 12 settembre 2015
    • Alessandro Gandini 12 settembre 2015
  57. Luca 28 settembre 2015
    • Alessandro Gandini 28 settembre 2015
  58. Maurizio 25 dicembre 2015
  59. Alessandra 10 febbraio 2016
    • Alessandro Gandini 11 febbraio 2016
  60. Marco 26 aprile 2016
    • Alessandro Gandini 26 aprile 2016

Leave a Reply